Mercoledì Ott 24
Scritto da Administrator Martedì 21 Agosto 2018 15:50
Attenzione: apre in una nuova finestra. PDFStampaE-mail

Corso di Sintesi Analogica con Enrico Cosimi

Dal Monofonico al Polifonico. Dall'integrazione alla modularità.

Comportamenti di Bass, Lead, Sequence, FX, Percussion

 corso sintesi cosimi te v51024

Durata

24 ore

Calendario incontri

Sabato 17 e Domenica 18 novembre 2018

Sabato 24 e Domenica 25 Novembre 2018

Orari

10:00 – 13:00   |   14:00 – 17:00

Location

Bellante, Villa Ardente, Teramo (TE)

Docente

Enrico Cosimi

Finalmente, anche in Abruzzo, è possibile seguire uno dei corsi più prestigiosi per l’apprendimento e l’utilizzo consapevole di sintetizzatori e macchine elettroniche finalizzato alla produzione di musica o sound design.

Nell’arco di due weekend consecutivi (17 e 18, 24 e 25 novembre 2018) , Enrico Cosimi - Synth Guru di fama internazionale e didatta d’eccezione - terrà un corso completo dedicato alla Sintesi Analogica.

Il programma didattico è stato appositamente concepito per soddisfare sia le esigenze dell’utente neofita, cioè privo dei concetti elementari alla base di questa disciplina, sia per affrontare gli aspetti più complessi e la programmazione avanzata di sintetizzatori e moduli.

Il corso affronterà dapprima i concetti di base della sintesi analogica, quindi le peculiarità dei sistemi monofonici – modulari e semimodulari – con particolare attenzione agli approcci East Coast e West Coast. Si passerà quindi alla programmazione completa dei sistemi Eurorack, quella di base e quella avanzata, mentre la parte finale sarà dedicata alla sintesi analogica polifonica.

Tutti i moduli didattici sono corredati da esperienze di programmazione “sul campo” e con l’eccezionale arsenale messo a disposizione da Enrico Cosimi per l’occasione.

Alla fine del corso l’utente sarà in grado di:

  • creare le proprie patches da zero
  • ottenere il proprio “suono”
  • conoscere le timbriche dei diversi hardware a disposizione durante la formazione, così da poter essere più consapevole nell’acquisto degli strumenti che andranno a far parte del proprio setup
  • orientarsi correttamente nel sempre più affollato mercato di settore

 

Di seguito, la combinazione dei moduli didattici con l’hardware in uso durante il corso:

                                                                                                                                                      

Sabato 17 Novembre [10.00-13-00]

Concetti di base della sintesi analogica

Esperienze di programmazione con:

Clavia Nord Modular G2| Clavia Nord Drum 2

Sabato 17 Novembre [14.00-17.00]

Programmazione timbrica analogica / Strutture di sequenza indispensabili

Identificazione delle funzioni base nell’hardware dedicato

Esperienze di programmazione con:

Clavia Nord Modular G2 | Moog Grandmother

 

* * * *

 

Domenica 18 Novembre [10.00-13.00]

Sintesi monofonica e strutture evolute / Sintesi monofonica modulare e semi modulare

Gestione delle sequenze e articolazione timbrica

Esperienze di programmazione con:

ARP Odyssey (KORG WhiteFace Edition) | ARP 2600 (Antonus 2600 Clone)

ARP Sequencer 1601 (Antonus Step Brother Clone)

Domenica 18 Novembre [14.00-17.00]

Sintesi semimodulare e approccio East Coast / Sintesi semimodulare e approccio West Coast

Esperienze di programmazione con:

Moog Mother 32 | Moog DFAM

MakeNoise 0-Coast

 

Sabato 24 Novembre [10.00-13.00]

Programmazione modulare Euro Rack / Concetti di base

Esperienze di programmazione con:

Doepfer Basys System Euro Rack | Grp Euro Rack

Sabato 24 Novembre [14.00-17.00]

Programmazione modulare Euro Rack / Concetti avanzati

Esperienze di programmazione con:

Verbos Euro Rack | Sputnik Modular Euro Rack

Make Noise Euro Rack | Mutable Instruments Euro Rack


* * * *

 

Domenica 25 Novembre [10.00-13.00]

Sintesi polifonica analogica

Concetti di base

Esperienze di programmazione con:

Roland Juno 106 | Behringer DeepMind 12

Domenica 25 Novembre [14.00-17.00]

Sintesi polifonica analogica

Concetti avanzati

Esperienze di programmazione con:

Novation Peak | Oberheim Xpander

                                                                                                                                                                       

Alla fine del corso verrà rilasciato un attestato di frequenza

 

Modalità di partecipazione

Iscrizione a mezzo mail

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Chiusura iscrizioni

15 ottobre 2018

(o al raggiungimento quota max iscritti)

Numero iscritti

Posti limitati: max 12 iscritti

Quota partecipazione e Modalità iscrizione

  • Scrivere a Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
  • telefonare al n. 349.5251752
Scritto da Administrator Venerdì 26 Agosto 2016 10:44
Attenzione: apre in una nuova finestra. PDFStampaE-mail

power 400x400La corretta selezione di uno schema di potenza o Power Scheme è essenziale per un computer Windows che voglia eseguire senza problemi (noise, clicks e artefatti vari) flussi Audio/MIDI.

Nella maggior parte dei casi è sufficiente attivare lo schema "Prestazioni elevate" richiamando lo strumento "Opzioni risparmio di energia" dal menu Start di Windows.

In altre occasioni, soprattutto nei sistemi hardware più moderni, quando si voglia utilizzare una scheda audio di vecchia generazione alimentata, ad esempio, direttamente tramite porta firewire, tale preset non garantisce sufficiente energia alla periferica e si generano i noti artefatti succitati.

Leggi tutto: Schema di potenza per DAW

Scritto da Administrator Martedì 09 Agosto 2016 11:14
Attenzione: apre in una nuova finestra. PDFStampaE-mail

w10E' della settimana scorsa il rilascio dell'importantissimo update di Windows 10 noto come "Anniversary".

Qualora non vi fosse stato distribuito automaticamente tramite Windows Update, è possibile forzarne l'installazione scaricando un apposito tool.

Lo strumento esegue un'analisi del PC, effettua il download ed esegue l'aggiornamento in circa 30/40 minuti.

Leggi tutto: Forzare l'installazione di Windows 10 Anniversary Update

Scritto da Administrator Venerdì 05 Agosto 2016 11:02
Attenzione: apre in una nuova finestra. PDFStampaE-mail

errorMolti utenti scelgono di installare Windows 7 utilizzando una chiavetta USB appositamente preparata col sistema a bordo, sicuramente un sistema più veloce dell'utilizzo di un DVD.

Purtroppo, con i nuovi sistemi basati su piattaforme della serie 100 (H110, H170, Z170), ci si imbatte in un errore che interrompe il processo di installazione. Questo errore è dovuto ai nuovi driver USB presenti su queste piattaforme, del tipo xHCI, diverso dal vecchio driver eHCI utilizzato nelle chiavette predisposte cogli appositi tool.

Leggi tutto: Installare Windows 7 da USB su piattaforme Z170

Scritto da Administrator Mercoledì 03 Agosto 2016 10:06
Attenzione: apre in una nuova finestra. PDFStampaE-mail

DJIPhantom3Vista la forte diffusione di quadricotteri radiocomandati e la recente istituzione di un regolamento atto a normarne l’utilizzo (ENAC “Mezzi Aerei a Pilotaggio Remoto” del 21/12/2015), pubblichiamo un articolo dedicato alla materia, con lo scopo di chiarire cosa si può fare e cosa (soprattutto) non si può fare con il proprio drone (ad esempio con il diffusissimo DJI Phantom) volendo utilizzarlo per scopi ludici ed amatoriali (info reperite on-line).

Leggi tutto: Le regole per l'utilizzo di un drone a scopo amatoriale

Pagina 1 di 12

Abbonati alle nostre news
LatenzaZero RSS Feeds
Acquista la musica
di Kurtz su

BEATPORT-Logo

Sponsored Links

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza . Cookie impiegati per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information