Lunedì Nov 20
Scritto da Bernardo Di Sabatino Venerdì 02 Ottobre 2009 10:36
Attenzione: apre in una nuova finestra. PDFStampaE-mail

Asus P6TNei giorni scorsi mi è stato chiesto di assemblare una DAW con un target di operatività elevato. Ho cominciato la ricerca, come mio solito, partendo dalla scheda madre, una volta individuata una CPU performante e, di conseguenza, un chipset che la supportasse garantendo, al contempo, stabilità.

Ho spesso guardato ai prodotti Asus con un occhio di riguardo: sicuramente la realizzazione costruttiva delle piastre, l’ottima allocazione delle componenti, la stabilità e, non di recente, anche un’attenzione al risparmio energetico hanno sempre ribadito le notevoli capacità della casa di costruzione taiwanese. Forse un po’ care, le schede madri Asus, ma di certo un acquisto di cui non pentirsi.

Ho quindi iniziato a sfogliare il catalogo a disposizione nel sito web www.asus.com filtrando le schede per chipset e, contemporaneamente, dando un occhio ai prezzi su alcuni siti e-commerce.

Prezzi a parte, la cosa che mi ha meravigliato è stato rilevare l’assenza - su tutte le piastre madri dedicate al segmento workstation – del famigerato chipset Texas Instruments per la gestione delle porte firewire (ve ne sono due in dotazione).

Leggi tutto: Schede Madri Asus: che fine ha fatto il firewire Texas Instruments?

Scritto da Administrator Giovedì 24 Settembre 2009 14:45
Attenzione: apre in una nuova finestra. PDFStampaE-mail

uPlaya"Invece di inviare il tuo CD ad un'etichetta discografica e aspettare settimane per una risposta, carica la tua musica su questo sito e ottieni una valutazione immediata del suo potenziale di successo."

Ci accoglie così il sito di uPlaya, proprietario dell'algoritmo Hit Song Science™ in grado di identificare con certezza matematica se un brano musicale ha le carte in regola per diventare una hit.

Incredibile, ma vero.

Tutto è iniziato quando la Music Intelligence Solutions - società che gestisce uPlaya - ha deciso di analizzare le relazioni tra ritmo, melodia, accordi e armonia in un brano musicale. Durante la sperimentazione si sono accorti che i brani di successo appartenevano tutti ad una categoria a sé con sue peculiarità ed affinità, senza eccezioni. Increduli hanno dato in pasto all'algoritmo il pluripremiato album di Norah Jones"Come away with me"; il risultato? 8 dei dieci brani sono stati decretati "da hit parade". E, in effetti, quel disco si è beccato ben cinque statuette (roba da record).

Leggi tutto: uPlaya: il successo di una canzone in un algoritmo

Scritto da kurtz Lunedì 21 Settembre 2009 10:23
Attenzione: apre in una nuova finestra. PDFStampaE-mail

fatboy slimEbbene sì. Per tutti gli appassionati del genere big-beat, ma anche per chi voglia una volta per tutte ammirare definitivamente l'arte del dj-ing - intesa questa non solo come capacità di selezionare il disco giusto al momento giusto, ma anche come tecnica di mix o freestyle esclusivamente a mezzo vinile - il 3 ottobre 2009 avrete l'occasione di ascoltare il meglio di tutti i tempi.

Mr. Norman Cook - in arte Fatboy Slim - sarà ospite dell'inaugurazione della nuova stagione del CoCoricò (nota discoteca della riviera romagnola). Probabilmente non è la location ideale per assistere ad una performance del genere, ma vista la rarità dell'evento, consiglio di non andare troppo per il sottile e darsi subito da fare per partecipare. Prezzo di ingresso tramite prevendita on-line € 29,00.

Per chi - all'oscuro delle indiscusse capacità tecniche dell'artista di Manchester, insuperato trascinatore di masse e rivoluzionario della consolle - volesse approfondire, metto a disposizione il link al suo sito ufficiale (ospitato su myspace) ed un riferimento ad un blog che riporta una delle sue apparizioni più recenti completa di intervista, qualche cenno biografico e, soprattutto, il link della registrazione del suo live act al Sonne Mond Sterne Festival in Germania (agosto 2009).

Leggi tutto: Fatboy Slim in Italia! Imperdibile!

Scritto da kurtz Giovedì 17 Settembre 2009 11:49
Attenzione: apre in una nuova finestra. PDFStampaE-mail

Amon TobinAl via la ventiquattresima edizione di RomaEuropa Festival.

 

Tra le più illustri manifestazioni di arte moderna e contemporanea (musica, teatro, danza e sperimentazione) l'edizione 2009 presenta una interessante calendario di musica elettronica che si snocciola attraverso il lungo lasso di tempo che va da settembre a dicembre 2009. La sezione di cui parliamo raccoglie - sotto il nome di Sensoralia - alcuni tra i più prolifici e rappresentativi artisti della scena musicale moderna.

 

Vi invitiamo a consultare il programma sul sito del Festival perché, in tutte le categorie, vi sono eventi imperdibili. Tuttavia ci permettiamo di segnalare quelle serate che più delle altre si avvicinano maggiormente al nostro comune sentire per l'elettronica:

Leggi tutto: Romaeuropa Festival edizione 2009

Scritto da kurtz Giovedì 10 Settembre 2009 01:00
Attenzione: apre in una nuova finestra. PDFStampaE-mail

Dopo un lungo periodo di stagnazione dell'offerta culturale Bologna pare essersi finalmente risvegliata. Prima la notizia della riapertura del mitico centro multiculturale Link, adesso un altro segnale di ripresa ci giunge dalla notizia di questa pregevole iniziativa (peraltro alla seconda edizione) promossa dall'Associazione Culturale Shape: roBOt.02.

Una serie di appuntamenti volti a celebrare le arti digitali vi aspettano nel periodo che va dal 16 al 19 settembre 2009.

Workshop, proiezioni, dj-set, live-set avranno luogo nelle quattro location predisposte per l'evento: Teatro Comunale, Kindergarten, Palazzo di Re Enzo, Link.

Leggi tutto: roBOt.02 - le arti digitali celebrate a Bologna

Pagina 10 di 12

Abbonati alle nostre news
LatenzaZero RSS Feeds
Acquista la musica
di Kurtz su

BEATPORT-Logo

Sponsored Links

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza . Cookie impiegati per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information