Touchable: installazione e configurazione su Windows 7

Touchable: installazione e configurazione su Windows 7

5 Dicembre 2011 0 Di admin

touchTouchable è una potente applicazione per il controllo remoto di Ableton Live attraverso un Apple Ipad.

Non mi dilungo sulle capacità di questa eccellente app, per le quali rimando sul sito della software house. Va sicuramente segnalato, però, che tra le tante alternative disponibili sul mercato, questa è sicuramente una delle meglio riuscite, sia dal punto di vista delle funzioni disponibili, sia della stabilità. Anche il fatto di non dover utilizzare un protocollo di comunicazione stile CoreMIDI (faccio riferimento a rptMidi driver) mi sembra un quid plus di una certa rilevanza. Touchable infatti, essendo stato scritto attraverso il linguaggio messo a disposizione da MaxMSP (ed in particolare Max for Live) comunica direttamente con l’iPad una volta creata una connessione ad hoc.

Una particolare attenzione va riservata alla installazione lato Windows, così da rendere la comunicazione tra i devices immediata, da qui l’idea di creare una guida sintetica per chi non ha dimestichezza con i manuali.

Di che cosa abbiamo bisogno:

  • Touchable per iPad (reperibile nell’app store al prezzo di € 19,99)
  • Touchable server/script per Windows version 1.3.2 (gratuito e scaricabile qui)
  • Midi Yoke (gratuito e scaricabile qui)
  • scheda di rete wi-fi sul PC (è possibile una connessione anche passando da uno switch di rete o access point, in tal caso consultare il manuale paragrafo 2.3.1)

Una volta scaricato Touchable per iPad procediamo all’installazione della app sul nostro iPad.

Creiamo una connessione senza fili – cosiddetta ad-hoc – sul nostro PC; questo consentirà la comunicazione tra iPad e Ableton Live (già installato sul PC)

In Windows 7, Start, Pannello di controllo, Rete ed internet, Centro connessioni di rete, Configura una nuova connessione o rete, selezionare Connetti manualmente a una rete wireless, seguire la procedura ed assegnare il nome alla rete (ad es. myadhoc), scegliere il protocollo di sicurezza (su Windows 7 è consigliato WEP per ragioni di performance), e impostare la password. Una volta completata la procedura, la rete ad hoc apparirà nell’elenco delle reti disponibili. Ora clicchiamo sull’icona a forma di monitor presente, accanto all’orologio di sistema, in basso a destra, nella barra delle applicazioni di Windows. Clicchiamo sul nome della connessione testè creata e clicchiamo su “Connetti”. Abbiamo, cioè, predisposto il nostro PC per una connessione di accesso remoto senza fili. 

Installiamo Midi Yoke; per fare ciò PRIMA disabilitiamo l’UAC (se non siete in grado seguite questa guida), quindi lanciamo il setup e lo portiamo a termine. Ora 5 porte midi virtuali IN/OUT sono a disposizione per comunicare con l’iPad/Touchable. Se volete potete riabilitare l’UAC. Ma a cosa servono 5 porte midi virtuali? In realtà, ne utilizzeremo solo alcune, una per sincronizzare i devices (iPad/PC), una per suonare strumenti con Keys o Pad, una per inviare e ricevere dati allo script. Le altre porte saranno utili per collegare eventuali altri 2 iPad.

– E’ il momento di installare il server Touchable sul nostro PC. Eseguire touchAble-Server-Installer-latest.exe e seguire la procedura, avendo cura di indicare il percorso di installazione di Ableton Live se diverso da quello standard, o accettando quello di default. Se la scelta è corretta apparirà una finestra con un segno di spunta sul percorso di Ableton Live.

Cattura3

Autorizzare la comunicazione cliccando su “Consenti Accesso” nella maschera seguente:

Cattura4

Configuriamo il Touchable server; da Start, Programmi; lanciamo “Touchable server” appena installato e configuriamo le connessioni MIDI come da figura seguente:

Cattura5

– Ora connettiamo l’iPad al PC. Sull’iPad, connettersi alla rete ad hoc creata sul PC (ad es. myadhoc) tramite il pannello “Configurazione, Wifi.” Attendere qualche minuto perchè il PC assegni un indirizzo IP all’iPad.

Configuriamo Ableton Live. Lanciamo Live, Preferenze, MIDI, in Superficie di Controllo scegliere “touchable 1”, in “Entrata” scegliere In from MIDI Yoke 3″, in “Uscita” lasciare vuoto.

Più in basso, assegnare “Sì” su Traccia per “Input: In from MIDI Yoke: 1” e “In from MIDI Yoke:2” e “Sì” su Sync per “Output: Out to MIDI Yoke: 1”.

A questo punto è possibile lanciare l’app “Touchable” già installata sull’iPad.

Se tutto è stato effettuato correttamente, siamo pronti a comandare il vostro Live tramite iPad.

Enjoy